Pista ciclabile in Via Nomentana, Meleo: “Entro settembre inizieranno i lavori”

L’assessora alla Città in Movimento, Linda Meleo, annuncia per il mese di settembre l'inizio dei lavori per la pista ciclabile di via Nomentana."Vogliamo che Roma diventi sempre più una città in movimento, una Capitale a misura di bici" dichiara

L'Unico Quotidiano Roma-nomentana

“Via Nomentana avrà una pista ciclabile. Dopo anni e anni di immobilismo abbiamo sbloccato l’iter, ormai abbandonato, per realizzarne una da Porta Pia a via Valdarno. Il progetto esecutivo è già in fase avanzata e verrà consegnato a febbraio. Entro settembre dovrebbero partire i lavori”. E’ quanto dichiarato dall’assessora alla Città in Movimento, Linda Meleo.

“Oggi, 17 gennaio, – dichiara  – è arrivato il via libera da parte della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Roma. La pista ciclabile in sede protetta si snoderà su un percorso di 3,6 chilometri e si collegherà con quella già esistente che costeggia l’ansa dell’Aniene. I fondi per realizzarla sono stati già stanziati dal Ministero dell’Ambiente nel Piano Operativo di Dettaglio e sono nella disponibilità di Roma Capitale. Il costo dell’opera è stimato in circa 1,8 milioni di euro. Le risorse che deriveranno da un eventuale ribasso di gara le utilizzeremo per realizzare un allungamento del percorso ciclabile in bike lane: da una parte fino a piazza Venezia, dall’altra fino a piazza Sempione”.

“Vogliamo che Roma – conclude Meleo – diventi sempre più una città in movimento, una Capitale a misura di bici. La pista ciclabile su via Nomentana rappresenta un tassello della rete di nuove ciclabili che realizzeremo. Tassello che andrà ad inserirsi nel grande mosaico del Grab, il Grande Raccordo Anulare per le Biciclette”.

 

Lascia un commento

commenti