Moglie e marito si incontrano nel club di scambisti, è rissa

Lo spiacevole incontro casuale avvenuto a Ariccia si è concluso con 15 denunce e gravi danni all'arredo del locale.

Denunce per rissa, danneggiamento e lesioni: è questo l’esito di una serata hard di una coppia di coniugi romani ultracinquantenni, che speravano di trascorrere qualche ora all’insegna della trasgressione e dai vincoli matrimoniali.

Una storia pittoresca, iniziata con la volontà da parte di entrambi di provare nuove esperienze all’insaputa dell’altro e dovuta alla crisi del loro rapporto. I due si sarebbero recati di nascosto nella stessa villa di Ariccia resa un club privato per scambisti, dove attendevano partner sconosciuti. Stando alle testimonianze, la donna sarebbe stata introdotta nel mondo dei club da un uomo conosciuto di recente. All’ingresso della villa le sarebbe stata assegnata una camera, dove non si aspettava certo di trovare suo marito. L’uomo, rivenditore di materassi, era il fornitore abituale del club e di tanto in tanto si fermava per concedersi qualche fuga clandestina.

Dopo l’ingresso del marito nella camera, la donna ha chiuso la porta e tra i due è scoppiata una lita feroce con aggressioni fisiche e verbali. Gli arredi della stanza sono stati distrutti, così come il materasso ad acqua. Il grande rumore ha attirato anche altri frequentatori della casa, tra cui l’uomo frequentato dalla donna, dando origine a una vera e propria rissa che ha coinvolto 15 persone. Dopo l’intervento dei Carabinieri il marito e la moglie sono stati denunciati, oltre che per lesioni, anche per il danneggiamento della villa. Le denunce sono scattate anche per i frequentatori intervenuti violentemente. La donna si è immediatamente rivolta a due avvocati di Frosinone per chiedere di avviare le pratiche per la separazione.

Lascia un commento

commenti