Montesacro: ragazzo tenta il suicidio sul Ponte Tanzio, salvato

Minacciava di buttarsi nel fiume dal Ponte Tanzio, tra via Nomentana Nuova e Corso Sempione. Decisivo l’intervento della polizia, che lo ha tratto in salvo

Il Ponte Tanzio, dove si è sfiorata la tragedia

Salvato in extremis. In zona Montesacro, un 21enne, lo scorso 25 gennaio, ha tentato il suicidio minacciando di gettarsi nell’Aniene dal Ponte Tanzio, che collega via Nomentana Nuova a corso Sempione. Mentre il giovane si accingeva a compiere il gesto estremo sono arrivati alcuni agenti di polizia dei commissariati Fidene Serpentara e Vescovio che lo hanno fermato in tempo, afferrandolo prima che precipitasse nel fiume.

Il ragazzo, nonostante abbia cercato di divincolarsi per lasciarsi cadere, è stato tratto in salvo e portato all’ospedale Sant’Andrea per le dovute cure del caso. Restano ignote le cause che hanno spinto il 21enne a tentare il suicidio. (L’UNICO)

Lascia un commento

commenti