Montespaccato, arrestato un pensionato pusher

L'uomo, un cittadino romano di cinquantasette anni in pensione, è stato colto in flagranza di reato dopo diversi mesi di indagini e controlli

I Carabinieri della Stazione di Roma Montespaccato hanno arrestato un pensionato romano di 57 anni, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, gia’ noto alle forze dell’ordine, arrotondava la pensione spacciando hashish.

I militari sono arrivati a lui indagando nel mondo dello spaccio, anche a seguito di numerosi arresti effettuati nei pressi della sua abitazione di via Cornelia. Ieri sera e’ scattato il blitz, cosi nell’armadio della camera da letto, nascosti tra i vestiti, i Carabinieri hanno rinvenuto 18 pannetti di hashish per quasi 2 kg oltre a vario materiale utilizzato per il confezionamento, un bilancino elettronico di precisione e due coltelli.

Il pensionato arrestato dai Carabinieri e’ stato accompagnato in caserma, in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo.

Lascia un commento

commenti