Monteverde, portoghese fa la spesa e poi rapina il supermercato

A Monteverde ieri sera un rapinatore ha fatto la spesa in un alimentari e poi ha minacciato il titolare del locale.

Ieri 26 gennaio, in un alimentari di Monteverde, sulla circonvallazione Gianicolense, un portoghese di 23 anni è entrato a fare la spesa, comprando una birra, un accendino e alcune cartine per il tabacco. Dopodiché, al momento del pagamento, ha estratto un bastone di ferro ed ha minacciato il titolare, un bengalese: “Non ti pago e mi devi dare tutti i soldi nella cassa“.

La stessa situazione si è venuta a creare qualche minuto dopo in un altro supermercato, ma in quel momento le pattuglie della Polizia erano già alla ricerca del rapinatore. Infatti le forze dell’ordine hanno fatto irruzione nel locale, mentre il portoghese stava minacciando il titolare.

La Polizia, perquisendo l’abitazione del rapinatore (con precedenti penali), ha rinvenuto diverse dosi di hashish già pronte per essere vendute ed un coltello a serramanico. Il portoghese è stato arrestato con le accuse di estorsione, rapina aggravata e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Lascia un commento

commenti