Municipio VII, Forza Italia trasloca nella Lega e sparisce dal consiglio

Simone Foglio: "Dopo 23 anni termina senza strappi o tensioni la mia esperienza in forza italia, devo dire in maniera quasi naturale. Non rinnego nulla del mio passato e ringrazio il presidente Berlusconi per i consigli e l’amicizia della quale mi ha onorato"

Simone Foglio abbandona Forza Italia. Con lui anche il consigliere Baccarelli. Il partito di Berlusconi nel VII Municipio si è quindi estinto. La Lega invece ha raddoppiato il gruppo: da due a quattro consiglieri. “Stamattina – affida Foglio a Facebook – ho aderito ufficialmente alla Lega di Matteo Salvini, in una conferenza stampa con i coordinatori romano e regionale Claudio Durigon e Francesco Zicchieri“.

Dopo 23 anni termina senza strappi o tensioni la mia esperienza in Forza Italia, devo dire in maniera quasi naturale. Non rinnego nulla del mio passato e ringrazio il presidente Berlusconi per i consigli e l’amicizia della quale mi ha onorato – ha aggiunto l’ex forzista –. Per me resterà sempre tra i più grandi. Ai tanti amici in FI che ho conosciuto tramite la politica, e che sono poi diventati amici anche nella vita, auguro con affetto le migliori fortune”.

“Ma da oggi, con l’umiltà e la determinazione che mi contraddistingue inizia una nuova avventura – conclude Foglio –. Ora avanti tutta per la manifestazione di sabato 19 per far sentire forte a questo governo di sinistra, la voce del popolo italiano”.