Roma, Musei: boom di ingressi nella domenica gratuita dedicata al carnevale

Grande affluenze nei musei romani, in particolare alla Galleria nazionale d'arte moderna e contemporanea, alle Gallerie nazionali di arte antica, al Museo delle civiltà e al Museo etrusco di Villa Giulia, che hanno registrato numeri significativamente superiori rispetto alla media del passato

Si è conclusa con un boom di visitatori anche questa edizione di febbraio della #domenicalmuseo, la promozione introdotta  nel luglio del 2014 dal Ministro Franceschini che prevede l’ingresso gratuito nei musei e nei luoghi della cultura statali ogni prima domenica del mese.

In tutta Italia, dalle prime ore del mattino, è stata registrata una grande affluenza di visitatori nei musei e nelle aree archeologiche statali e nei tanti musei civici che aderiscono alla promozione.

Si segnala in particolare la grande affluenze nei musei romani, in particolare alla Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea, alle Gallerie nazionali di arte antica, al Museo delle civiltà e al Museo etrusco di Villa Giulia che hanno registrato numeri significativamente superiori rispetto alla media del passato.

Un’edizione quella di febbraio che è stata dedicata al carnevale con una campagna digitale ad hoc sulle maschere e sui travestimenti nell’arte che sta riscuotendo grande successo sui social.

I DATI DEFINITIVI DI OGGI RELATIVI AL NUMERO DI VISITATORI NEI PRINCIPALI MUSEI ED AREE DI INTERESSE CULTURALE A ROMA E PROVINCIA

22.297: Colosseo e Area Archeologica Centrale,
7.005: Museo Nazionale Romano,
5.381: Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma,
4.691:Museo delle civiltà di Roma,
4.161: Gallerie nazionali di arte antica di Roma,
2.001: Museo nazionale etrusco di Villa Giulia,
1.040: Appia
787: Villa Adriana,
727: Scavi di Ostia antica

Lascia un commento

commenti