E’ accaduto ieri sera, intorno alle 22, nella zona dell’Olgiata. Arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e radiomobile della Compagnia Roma Cassia, un cittadino albanese 36enne.

Detentore di numerosi precedenti per furto e accusa di resistenza a Pubblico Ufficiale, nonché danneggiamento aggravato. Nel corso di un servizio di controllo presso via Cassia, per contrastare i furti nelle abitazioni e i reati di vario genere, i militari hanno avvistato un Suv sospetto con a bordo due persone, che si aggirava in zona.

All’alt il 36enne ha proseguito la marcia speronando prima la gazzella dei Carabinieri e poi tentando la fuga a piedi. Il tentativo di sfuggire al controllo è fallito; raggiunto e bloccato, è stato accompagnato in caserma, in attesa del rito direttissimo. Il secondo passeggero, invece, è riuscito a scappare a piedi.

 

Lascia un commento

commenti