Oncologia Integrativa, partnership UPMC e Salvator Mundi International Hospital

Roma e Pittsburgh, partnership per l'Oncologia integrata: il programma di terapia dell'UPMC Cancer Center è stato illustrato in Salvator Mundi International Hospital dall'oncologa americana Lanie Francis. Casciani (SMIH): "Importante collaborazione con Università statunitense".

Oncologia Integrativa. Questo il delicatissimo tema di cui si è parlato presso l’auditorium del Salvator Mundi International Hospital. Il convegno – condotto dalla Dott.ssa Lanie Francis, oncologa statunitense e fondatrice del programma di “Intergative Oncology” di UPMC Cancer Center, ha analizzato i diversi servizi di supporto al paziente oncologico, che, di concerto con le terapie convenzionali, contribuiscono ad una migliore gestione dei sintomi, del percorso di cura e in generale della qualità di vita. OncolOncologia integrata: il programma di terapia dell’UPMC Cancer Center è stato illustrato in Salvator Mundi International Hospital dall’oncologa americana Lanie Francisogia.

INTERVISTA VIDEO A MICHELE CASCIANI (SMIH) E LANIE FRANCIS (UPMC)

La Dott.ssa Francis, ricercatrice di un network oncologico – UPMC CancerCenter – con oltre 42 centri nel mondo e 75.000 pazienti trattati ogni anno, ha illustrato il programma di cura integrata del paziente oncologico, da lei stessa sviluppato – che propone trattamenti rivalutati scientificamente, quali il massaggio, la rieducazione nutrizionale, la terapia col movimento, e l’agopuntura.

Michele Casciani Presidente Salvator Mundi International Hospital
Michele Casciani
Presidente Salvator Mundi International Hospital

CASCIANI (SMIH): IMPORTANTE COLLABORAZIONE CON UPMC

L’incontro ha visto la partecipazione della direzione sanitaria e amministrativa del Salvator Mundi International Hospital. “Un’occasione di scambio di esperienze internazionali – ha commentato l’Ing. Michele Casciani, Presidente della clinica, in un momento in cui il trattamento del paziente oncologico finalmente non si esaurisce con l’offerta terapeutica, ma fornisce anche strategie di supporto al paziente e alla famiglia.”

Lascia un commento

commenti