Ostia, lite in un ristorante: aggrediti padre e figlio

Aggrediti brutalmente in un ristorante un 51enne e il figlio 22enne, portati entrambi in codice rosso all'ospedale Grassi di Ostia

È accaduto la sera del 27 dicembre, poco prima di mezzanotte, al locale Royal Beef in via Rutilio Namaziano, 16 ad Ostia. Nel locale si stava svolgendo una festa di compleanno quando alcune persone, sembra due, sono entrate e hanno aggredito padre di 51 anni e il figlio di 22. Un’aggressione molto violenta a calci e pugni, forse anche con mazze, che ha provocato numerose fratture e ferite ai due. Entrambi sono stati portati in codice rosso all’ospedale Grassi di Ostia. Trenta giorni di prognosi per il padre e quaranta per il figlio.

Sulla vicenda indagano ora i carabinieri. Stando ad una prima ricostruzione, l’aggressione sarebbe stata stata una ritorsione per una lite avvenuta in precedenza fuori dal locale. (L’UNICO)

Lascia un commento

commenti