Ostia, scomparse due 16enni il giorno di Santo Stefano

Di loro non si hanno più tracce dal pomeriggio di Santo Stefano: entrambe hanno preso un treno ad Acilia, ma non sono tornate più a casa

Jasmine Pinna Siria Chianella

Scomparse ad Ostia due ragazze 16enni: Jasmine Pinna e Siria Chianella. Le due sembrano essere state avvistate oggi nelle Marche.

Di loro non si hanno più tracce dal pomeriggio di Santo Stefano: entrambe hanno preso un treno ad Acilia, ma non sono tornate più a casa.

Jasmine Pinna, alta circa 1.70 m, ha i capelli castani lunghi e gli occhi scuri. La si può riconoscere da un tatuaggio sul braccio destro con la scritta “Monica“. Al momento della scomparsa indossava un pantalone mimetico e portava con lei una valigetta metallica con prodotti di cosmesi.

L’amica Siria Chianella ha i capelli lunghi e gli occhi verdi. Con sé entrambe portavano i cellulari, che però al momento risultano spenti, e pochi soldi.

Le famiglie hanno sporto denuncia ai Carabinieri, che si stanno occupando del caso.

Lascia un commento

commenti