Ponte Milvio, revoca osp: FdI-An a fianco dei commercianti

Fratelli d'Italia promotrice del consiglio straordinario di due giorni fa è riuscita a far approvare il proprio documento nel quale chiedeva al Presidente Simonelli di sospendere il provvedimento attraverso l’istituto dell’autotutela, permettendo così ai commercianti di proseguire la propria regolare attività nel 2017Piazza di Ponte Milvio, in quanto Piazza storica della Città di Roma, merita attenzione e rispetto da parte di tutti, sia per i residenti che per i commercianti, visto che proprio grazie a loro, nel corso degli anni, sì è potuta riqualificare l’area, rendendola cuore pulsante del municipio, punto d’attrazione per i giovani e area sicura per famiglie e residenti".

ponte milvio revoca osp fdi an a fianco dei commercianti

“Fratelli d’Italia è al fianco dei commercianti di Piazza di Ponte Milvio, dopo che il Direttore del Municipio, senza alcuna concertazione o confronto con gli esercenti, lo scorso 20 dicembre ha comunicato ai commercianti della Piazza, che dal 1 Gennaio 2017 non sarebbero state rinnovate le Autorizzazioni di Occupazione di Suolo Pubblico, con la conseguente rimozione di tutti i tavolini e dehors da anni autorizzati e sempre regolarmente pagati, in attesa dell’approvazione definitiva del nuovo Piano di Massima Occupabilità previsto non prima del mese di febbraio-marzo 2017”. E’ quanto dichiarano in una nota congiunta Giuseppe Calendino, Capogruppo di FdI-AN in XV Municipio, Isabella Foglietta, Presidente della Commissione Trasparenza del XV Municipio e Alberto Kustermann, Portavoce di Fratelli d’Italia in XV Municipio.

“Fratelli d’Italia, – prosegue la nota – dopo essere stato promotore di un Consiglio Straordinario svoltosi nella giornata di ieri, è riuscito a far approvare all’unanimità il proprio documento nel quale si chiede al Presidente Simonelli di invitare il Direttore del Municipio a sospendere il proprio provvedimento attraverso l’istituto dell’autotutela, permettendo così ai commercianti di proseguire la propria regolare attività nel 2017. Non riteniamo corretto da parte della Giunta, additare tutti i commercianti come irregolari, quando gli stessi hanno sempre adempiuto a tutti gli obblighi previsti dai regolamenti e leggi municipali e comunali”.

“Fratelli d’Italia – dichiarano – non considera questa come una vittoria personale, bensì un’affermazione della giustizia e legalità nel municipio. Piazza di Ponte Milvio, in quanto Piazza storica della Città di Roma, merita attenzione e rispetto da parte di tutti, sia per i residenti che per i commercianti, visto che proprio grazie a loro, nel corso degli anni, sì è potuta riqualificare l’area, rendendola cuore pulsante del municipio, punto d’attrazione per i giovani e area sicura per famiglie e residenti”.

“Confermiamo al M5S ed alla Giunta  – concludono – la nostra disponibilità a collaborare per il bene del territorio e auspichiamo che la maggioranza, dialogando con il Direttore, possa convincerlo che l’unica azione da intraprendere è la sospensione del provvedimento.

 

Lascia un commento

commenti