Ardea, Presenza Solidale: “Gestione canile nei programmi elettorali”

L'Associazione Presenza Solidale chiede a tutte le forze politiche, le coalizioni e le liste civiche che parteciperanno alle prossime elezioni amministrative ad Ardea, di inserire il tema della gestione del canile municipale nei rispettivi programmi elettorali

“Vista l’eco avuta sulla stampa dalla denuncia dell’Associazione Smarriti e Ritrovati ad Ardea e Pomezia – dichiara in una nota Alessio Addezi, Presidente dell’Associazione Presenza Solidale – chiediamo a tutte le forze politiche, le coalizioni e le liste civiche che parteciperanno alle prossime elezioni amministrative ad Ardea, di inserire il tema della gestione del canile municipale nei rispettivi programmi elettorali”.

“La domanda di trasparenza, efficienza, economicità del servizio, ad oggi assenti, sollevata dalla Presidente Valentina Di Blasi – continua Addezi – non solo è reale e sentita tra i cittadini, ma è lo specchio di uno status quo nella città rutula che va sfatato. Per questo chiediamo un confronto programmatico serio fatto di idee e proposte da parte di tutti, con particolare riferimento a tutte quelle associazioni che operano nel sociale ad Ardea, affinché si adoperino oltre ogni steccato ideologico, per aprire un vero spazio comune di elaborazione programmatico su questo come su tutti i temi più rilevanti. Per quanto ci riguarda – conclude – facciamo nostra e sosteniamo l’iniziativa coraggiosa dell’Associazione Smarriti e Ritrovati ad Ardea e Pomezia”. (L’UNICO)

Lascia un commento

commenti