Quartaccio, giovane muore in un incidente stradale

Lorenzo Bertollini ha perso la vita ieri notte in un uno scontro tra una Mini ed una Smart dove il 18enne viaggiava come passeggero

Un’ altra giovane vita è stata spezzata nella notte di ieri a causa di un incidente stradale. Lorenzo Bertollini 18 anni, è morto per uno scontro avvenuto in zona Quartaccio. Lorenzo non ce l’ha fatta ed è deceduto durante il trasporto dell’auto ambulanza che lo avrebbe dovuto portare al Policlinico Gemelli. L’incidente è avvenuto all’incrocio tra via del Monte della Capanna e via del Quartaccio. Si sta cercando di ricostruire la dinamica dell’ impatto, che ha causato la morte del gioavne, tra una Mini e la Smart sulla quale viaggiava il 18enne come passeggero. Ancora non sono terminati gli accertamenti gli agenti del II Gruppo Sapienza della Polizia Locale di Roma Capitale intervenuti sul posto.

Il giovane era molto conosciuto nei circoli di tennis, dove giocava al livello agonistico. Ciao campione“, si legge nella fan page della società sportiva Asd Forum Sport Center, per la quale gareggiava.

Tra le centinaia di messaggi di vicinanza alla famiglia di Lorenzo Bertollini anche quello di Marco Visconti, presidente del Movimento Capitale: “Non si deve morire a 18 anni, c’è tutto da fare, troppo da dire, troppo da imparare, tutto da insegnare. Non si può morire a 18 anni e invece sì, banalmente, orrendamente, semplicemente si. Il mio abbraccio sincero con l’affetto di sempre va ad una Famiglia a cui voglio bene e con la quale sono cresciuto che ha perso un figlio, un nipote, un ragazzo di soli 18 anni. Io e la mia Famiglia Vi siamo vicini, come sempre, ma come oggi proprio mai avremmo voluto. Ciao Lorenzo

 

 

Lascia un commento

commenti