Rapina e spaccio di droga, un arresto a Roma

Colto sul fatto mentre spacciava in pieno centro, è stato riconosciuto anche come autore di una rapina.

Un fine settimana dedicato al crimine, che si è concluso con le manette. E’ stato arrestato infatti in giovane egiziano che nell’arco di 24 ore si era reso responsabile di ben due crimini, rapida e spaccio di stupefacenti.

Il diciottenne è stato colto in flagranza di reato nella mattinata del 5 Dicembre scorso, quando è stato beccato mentre vendeva dell’hashish in Via Gioberti, appena alle spalle della centralissima Stazione Termini. Condotto in questura, il ragazzo è stato riconosciuto anche come esecutore di una rapina, avvenuta appena la sera prima ai danni di un ragazzo pugliese, derubato del suo telefonino da cinque individui.

La polizia, anche grazie all’accurata descrizione del ragazzo rapinato, ha potuto rapidamente concludere l’indagine. Il giovane, che aveva già dei precedenti, è stato condotto presso il carcere di Regina Coeli, mentre i complici che lo hanno aiutato durante la rapina sono attivamente ricercati dalle forze dell’ordine.

Lascia un commento

commenti