Regina Coeli: detenuto sul tetto del carcere per protesta

L'uomo, uno straniero, è stato subito raggiunto dal personale della polizia penitenziaria. Per scongiurare ogni pericolo sono intervenuti anche i vigili del fuoco

Il penitenziario Regina Coeli

Un detenuto è salito, per protesta, sul tetto di un reparto dell’istituto romano di Regina Coeli. Lo rende noto la Fns Cisl.

L’uomo, uno straniero, è stato subito raggiunto dal personale della polizia penitenziaria. Per scongiurare ogni pericolo sono intervenuti anche i vigili del fuoco. (L’UNICO)

Lascia un commento

commenti