Roma, Spallanzani: quattro casi di meningite in 48 ore

L’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive, Lazzaro Spallanzani, dichiara in una nota di aver accolto nelle ultime 48 ore 4 casi di meningite pneumococcica, 2 di sesso maschile e 2 di sesso femminile. "Questa forma di meningite non è contagiosa per cui non sono necessarie profilassi per impedire la trasmissione dell’infezione" dichiara l'Istituto

“L’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani nelle ultime 48 ore ha accolto nei suoi reparti 4 casi di meningite, 2 di sesso maschile e 2 di sesso femminile, tutte sostenute da uno stesso batterio, lo Streptococcus pneumoniae (pneumococco)”. Lo dichiara in una nota l’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani.

“Di esse, – prosegue la nota – due sono state sottoposte a intubazione ed assistenza rianimatoria con ventilazione meccanica invasiva già nell’ospedale di provenienza, Anzio e Albano, e sono state trasferite presso la terapia intensiva di questo Istituto. La prognosi è riservata”.

“La meningite pneumococcica  – si legge in conclusione – è una malattia infettiva NON contagiosa per cui NON sono necessarie profilassi per impedire la trasmissione dell’infezione ad eventuali contatti”. (L’UNICO).

 

Lascia un commento

commenti