Roma, Carabinieri seguono tossicodipendenti e scoprono il pusher

I Carabinieri, seguendo gli spostamenti di alcuni tossicodipendenti, sono riusciti a risalire al pusher che li riforniva di eroina. Arrestato un 39enne per detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Subiaco, nell’ambito di molteplici servizi volti al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, con la collaborazione dei Carabinieri della stazione di Tor Bella Monaca, hanno arrestato un 39enne per detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato individuato seguendo i movimenti di tossicodipendenti del posto che, con cadenza quasi quotidiana, si recavano nel quartiere popolare consentendo così di ricostruire il flusso della droga. Lo spacciatore, bloccato per strada, è stato inizialmente trovato in possesso di 28 dosi di eroina.

La perquisizione effettuata all’interno dell’abitazione ha consentito di rinvenire altre 52 dosi della stessa sostanza, l’occorrente per il taglio e il confezionamento e quattromila euro circa in banconote di piccolo taglio, ritenute provento dell’illecita attività. Nel corso delle operazioni di ricerca, in una intercapedine ricavata in un sottoscala condominiale, sono state rinvenute quasi trecento cartucce calibro 12 su cui sono in corso accertamenti circa la provenienza.

L’uomo è in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Lascia un commento

commenti