Roma, tragedia su via Nomentana: muore anziano investito da un bus

Alle 12.20 circa, un uomo di 79 anni, è stato investito mentre si trovava all'altezza dell'attraversamento pedonale di via Pola, nel Quartiere Trieste. I testimoni sotto choc: “È stato un bus che ha proseguito la sua corsa”

L’accaduto questa mattina, alle 12.20 circa; in particolare l’incidente si è verificato all’altezza del civico 303 della via Nomentana, in prossimità dell’attraversamento pedonale, regolato da un semaforo posto all’incrocio con via Pola.

La vittima un uomo di 79 anni, investito mentre attraversava la strada. Sul posto la Polizia Locale di Roma, per ricostruire la dinamica dell’incidente, ancora poco chiara.

In base ai primi accertamenti, sono stati trovati dei segni evidenti e compatibili con un investimento. L’uomo è stato ritrovato senza vita, con il corpo per metà sul marciapiede che divide la corsia laterale e la preferenziale della consolare in direzione Porta Pia, e per metà sulla strada.

Parecchie le testimonianze dei passanti, che si trovavano in zona e che hanno riportato alla Polizia Locale. Secondo alcuni a colpire il 79enne sarebbe stato un autobus che avrebbe poi proseguito la sua corsa, senza accorgersi di quanto successo. Secondo altri testimoni, l’uomo avrebbe accusato un malore poco prima dell’investimento, cadendo a terra e successivamente la tragedia.

Una tragedia che ha sconvolto parecchi passanti, molti dei quali sotto choc. Oltre alle prime testimonianze, la Polizia Locale ha rilevato altre versioni contrastanti. Secondo una scooterista che transitava sulla consolare al momento dell’investimento, la vittima avrebbe cominciato ad arrancare già dal marciapiede posto sulla corsia laterale della via Nomentana, un’altra testimone ha invece riferito di aver visto l’uomo inciampare quando era già sul marciapiede della preferenziale, per poi essere investito dal bus che ha quindi proseguito la sua corsa in direzione Centro, probabilmente senza accorgersi dell’accaduto. I vigili urbani stanno, quindi, cercando di risalire all’autista del mezzo che ha investito l’anziano.

Sono tutt’ora in corso gli accertamenti in merito da parte degli agenti del II Gruppo Sapienza della Polizia Locale di Roma Capitale, per ricostruire la dinamica esatta.

Sul posto sono interventi anche L’autorità Giudiziaria, il medico legale per accertare le cause della morte e, non per ultimo, il magistrato di turno.

 

 

Lascia un commento

commenti