Sottrazione di denaro e medicine da farmacie comunali: un arrestato e 14 indagati

Peculato ed appropriazione indebita: queste le accuse nei confronti di alcuni dipendenti dell'azienda Farmacop

A seguito di un intervento dei Nas sono scattati gli arresti domiciliari per un farmacista di 46 anni, addetto ad una delle farmacie comunali dell’azienda Farmacap.

Sono stati, inoltre, notificati un provvedimento di sospensione dall’attività per un altro farmacista e 14 avvisi di garanzia nei confronti di dipendenti dell’azienda capitolina indagati per sottrazione di farmaci e denaro. I provvedimenti sono stati emessi nell’ambito di una vasta indagine della Procura della Repubblica di Roma che ha portato, tra l’altro, ad accertare gravi e sistematiche condotte di peculato ed appropriazione indebita di farmaci, parafarmaci e danaro di cassa da parte di farmacisti ed impiegati presso le farmacie comunali romane.

 

Lascia un commento

commenti