San Lorenzo: poliziotto monta in sella a moto di passaggio e arresta pusher

Bloccato e perquisito, un 34enne tunisino, ormai senza fiato, è stato trovato in possesso di circa 100 grammi di hashish ed è stato arrestato

Ha bloccato una motociclista ed è montano in sella alla moto con lei per inseguire un pusher ed arrestarlo. E’ successo a San Lorenzo a Roma. Una pattuglia della polizia del Reparto prevenzione crimine, durante un servizio volto alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, ha notato un uomo aggirarsi con fare sospetto. Bloccato, è sembrato subito nervoso agli agenti che gli hanno chiesto i documenti. Dagli accertamenti è infatti emerso che l’uomo, un tunisino di 34 anni senza fissa dimora, aveva diversi precedenti anche per droga.

Quando gli hanno chiesto se avesse ”qualcosa” addosso, l’uomo ha negato ma, facendo un passo indietro, gli si è sfilata una scarpa dalla quale è caduto un involucro con della sostanza marrone. A quel punto il tunisino ha provato a scappare via attraversando aiuole e giardini. Gli agenti si sono dunque messi all’inseguimento e hanno fermato una giovane che stava passando in moto e, dopo averla nominata all’istante ”agente ausiliario di polizia”, un sovrintendente è montato sul mezzo con lei riuscendo così a raggiungere l’uomo.

Bloccato e perquisito, il 34enne, ormai senza fiato, è stato trovato in possesso di circa 100 grammi di hashish e quindi arrestato. (L’UNICO)

Lascia un commento

commenti