San Vittorino Romano: arrestato un 30enne in possesso di un chilo di marijuana

Un 30enne, sorpreso in possesso di 1,2 kg di marijuana, pronta per essere immessa sul mercato illegale dello spaccio, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di San Vittorino Romano

I Carabinieri della Stazione di San Vittorino Romano, in collaborazione con i Carabinieri della Stazione di San Gregorio da Sassola, coordinati dal Comando Compagnia Carabinieri di Tivoli, hanno arrestato un 30enne, sorpreso in possesso di 1,2 kg di “Marijuana”, pronta per essere immessa sul mercato illegale dello spaccio, dalla quale è possibile ricavare circa 6000 dosi medie.

L’arresto è giunto a seguito di un’articolata attività volta alla repressione dei reati relativi agli stupefacenti, svolta nelle zone di Corcolle, Fosso San Giuliano, Castelverde e Villaggio Prenestino, a Roma in zona Fosso San Giuliano.

L’uomo, già noto per reati in materia di stupefacenti, all’atto del controllo ha tentato la fuga nei campi tentando di disfarsi dello stupefacente ma è stato rincorso e bloccato dai militari. Sono stati altresì rinvenuti bilancini di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi ed una cospicua somma di denaro in contanti. L’uomo sarà giudicato con il rito direttissimo.

Lascia un commento

commenti