Scoperta casa vacanza abusiva durante lo Spazzatour

"La legalità e il rispetto sono il collante della nostra società. Non possiamo far finta che questi temi non ci riguardino o che se ne debba sempre occupare qualcun altro. La città siamo noi" dichiara la Raggi

Virginia Raggi
Virginia Raggi, Sindaco di Roma

La Polizia Locale di Roma Capitale, in collaborazione con il commissariato Trevi è riuscita ad identificare il titolare che gestiva il tutto senza alcuna autorizzazione mettendo annunci anche su siti web specializzati nel turismo.

La Raggi dichiara: “Qualche giorno fa, durante una tappa dello #Spazzatour con l’assessore Muraro nella zona centrale del Portico di Ottavia, una signora ci ha invitato a fare ricerche su una sorta di B&B o casa vacanza che sembrava non essere regolare. Abbiamo immediatamente verificato che non c’era alcun riferimento sul citofono dello stabile nel quale si esercitava l’attività e abbiamo chiesto ai vigili di controllare. Come da prassi, sono stati trasmessi gli atti al Dipartimento del Turismo per eventuali successivi provvedimenti e gli è stata fatta subito una multa di oltre 3mila euro”.

Sono in corso ora gli accertamenti riguardo le comunicazioni degli ospiti alle Autorità secondo quanto previsto dalle legge.

E la sindaca conclude: “La legalità e il rispetto sono il collante della nostra società. Non possiamo far finta che questi temi non ci riguardino o che se ne debba sempre occupare qualcun altro. La città siamo noi. La politica la facciamo tutti NOI con le nostre azioni quotidiane. Impegniamoci per il rispetto di questi valori e chiediamo alle forze dell’ordine di verificare e di intervenire se rileviamo comportamenti che minacciano la legalità”.

 

Lascia un commento

commenti