Shoah, Minnucci (PD): “Memoria umiliata da chi oggi vuole muri”

L'intervento del deputato PD, Emiliano Minnucci, riguardo alla giornata della memoria. "Non basta ricordarsene un giorno all'anno, la violenza e l'ingiustizia sono, purtroppo, pane quotidiano nella nostra realtà" ha dichiarato

“Questa giornata ha un significato particolare perché ci consente di riflettere sulle atroci barbarie subite da uomini, donne e bambini che hanno perso la vita per mano del nazifascismo”. E’ quanto dichiarato, in occasione della giornata della memoria, da Emiliano Minnucci, deputato PD.

“È bello osservare – prosegue – come la sensibilità delle Istituzioni e del mondo scolastico verso la Shoah sia diventata così forte al fine di tramandare il valore della memoria alle giovani generazioni. Se da una parte assistiamo a un serio proliferarsi di iniziative e manifestazioni per ricordare le sofferenze e le colpe dei nazisti, dall’altra, però, continuiamo a sentir parlare di muri e recinzioni in ferro, di tortura e di razza: una pericolosa contraddizione che ci deve far capire – conclude Minnucci – quanto sia importante tenere alta l’attenzione per difendere valori imprescindibili come libertà e uguaglianza contro quei nuovi totalitarismi sempre pronti a prendere piede”.

Lascia un commento

commenti