Spaccio a Monteverde-Magliana: quattro arresti

Conclusa l’operazione “Family Business” iniziata a febbraio scorso dagli agenti del Commissariato Monteverde e che già aveva portato all'arresto di 4 persone e al sequestro di un ingente quantitativo di droga, armi e denaro contante

Le indagini non si sono mai interrotte, permettendo agli investigatori dello stesso Commissariato di porre fine all’illegale attività di spaccio di stupefacenti che proseguiva con diverse modalità.

Le zone interessate erano la Piazza a Monteverde, a Magliana e al Portuense. Grazie all’aiuto del coordinamento della Procura della Repubblica di Roma, ieri è stata messa la parola fine ad complessa attività di spaccio individuata lo scorso febbraio, gestita da due uomini e due donne, nei quartieri sopra citati. 4 gli arresti.

Uno degli arrestati, 42 anni, romano, stava già scontando la condanna agli arresti domiciliali, continuando comunque a spacciare tramite 3 collaboratori, individuati attraverso pedinamenti e intercettazioni telefoniche. Facendosi rifornire della sostanza stupefacente, riceveva a casa i clienti cui vendeva la droga.

Diverse perquisizioni hanno rilevato: 300 grammi di cocaina e 300 colpi di pistola a casa di un 43enne romano, dosi di hashish e cocaina nell’abitazione di un brasiliano 29enne e 1000 euro in contanti, illeciti. Il terzo, un 21enne. Tutti dovranno rispondere di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.