Stadio Roma, Raggi: “Formalizzeremo collaborazione con Lanzalone”

La sindaca si trovava in aula per rispondere ad una interrogazione mossa dal PD, in merito ai rapporti con l'avvocato Luca Lanzalone.

“L’avvocato Luca Lanzalone il 10 febbraio ha depositato una comunicazione con la quale veniva da me incaricato di seguire alcune vicende in particolare quella della società Eurnova e quindi dello stadio. E specificava che questa collaborazione si sarebbe formalizzata mediante un accordo con l’assessore all’Urbanistica, che però poi si è dimesso, quindi non ha potuto trovare formalizzazione. La troverà a breve appena il nuovo assessore, i cui atti saranno formalizzati nelle prossime ore o direttamente domani, procederà a questa formalizzazione”.E’ quanto dichiarato dalla sindaca di Roma, Virginia Raggi, in Aula Giulio Cesare, rispondendo ad una interrogazione del Pd, illustrata dalla capogruppo Michela Di Biase.

“Nel frattempo – spiega Raggi – lui specifica che procede ad assistere me e i rappresentanti dell’amministrazione come verrà di volta in volta richiesto, procedendo sin d’ora alla disamina della documentazione rilevante e come già occorso negli incontri a tal fine organizzati. Per quanto riguarda i compensi la sindaca cita i riferimenti di legge e continua: “La quantificazione viene rimessa al momento in cui l’avvocato Lanzalone avrebbe avuto modo di conoscere meglio la materia. In questa lettera Lanzalone precisa che in assenza di successivo accordo sul compenso dovuto, nulla sarà dovuto né dal Comune né dai rappresentanti dell’amministrazione comunale beneficiari dall’attività professionale da lui espletata”.

Lascia un commento

commenti