Subiaco, Aurigemma-Berteletti-Rocchi: “Progetto elisuperficie, una storia infinita”

"Basta con il solito scaricabarile, gli enti interessati lavorino realmente per arrivare ad una soluzione positiva" dichiarano Antonello Aurigemma e i consiglieri comunali di Subiaco Matteo Berteletti e Emanuele Rocchi

“Il progetto elisuperficie all’ospedale di Subiaco assomiglia sempre di più ad una storia infinita”. E’ quanto dichiarato in una nota dal Capogruppo di Forza Italia e vice presidente della Commissione Salute della Regione Lazio Antonello Aurigemma e dai consiglieri comunali di Subiaco Matteo Berteletti e Emanuele Rocchi.

“Anche in questo caso, il sindaco Pelliccia aveva effettuato un sopralluogo nel 2015,  nell’area adiacente all’Angelucci.  Siamo al 2017 – spiegano – e ancora non è partito nulla. Anzi, a questo punto ci chiediamo se e quando il progetto si concretizzerà?”

“Noi, come facciamo da sempre, – dichiarano Aurigemma, Berteletti e Rocchi – continueremo a mantenere alta l’attenzione per far si che vengano date risposte chiare e precise alla cittadinanza su aspetti molto sentiti. L’elisuperficie dovrebbe rappresentare un riferimento importante per tutta la valle dell’aniene”.

“Quindi, auspichiamo – proseguono – una vera presa di coscienza e maggior senso di responsabilità da parte degli enti interessati, affinchè la finiscano con il solito scaricabarile e realmente lavorino per arrivare ad una soluzione positiva”.

“Il primo cittadino, dal canto suo, nell’ambito delle sue competenze dovrebbe essere più determinato e dovrebbe evitare le comparsate o lasciarsi andare alle solite promesse, che poi nella maggior parte dei casi non vengono mantenute. Ai cittadini di Subiaco – chiudono Aurigemma, Berteletti e Rocchi – non servono le parole, ma i fatti.” (L’UNICO)

Lascia un commento

commenti