Torre Angela: getta la moglie dalla finestra, arrestato

L'uomo di origine colombiane è stato arrestato e la donna, in stato di shock, è stata trasportata al Policlinico di Tor Vergata, è fuori pericolo di vita

E’ accaduto a Torre Angela, periferia di Roma, dove un uomo di origini colombiane ha “festeggiato il nuovo anno” gettando dalla finestra la moglie.

Un gesto folle compiuto in via Jacopo Torriti al civico 6, intorno alle 3.30 di notte. Ad allertare la Polizia sono stati i vicini attirati dalle urla e dalle richieste di aiuto della vittima, una 43enne sudamericana, sopravvissuta a una caduta da circa dieci metri e all’impatto con il tetto di un box auto.

La donna, trovata in stato di shock e immediatamente trasportata da un’ambulanza al Policlinico Tor Vergata, è fuori pericolo di vita e ha riportato fratture al bacino e agli arti inferiori. Il marito, che versava in stato confusionale, è stato raggiunto nell’appartamento dagli agenti del commissariato Casilino Nuovo, ai quali si è inizialmente opposto. Dopo l’arresto il colombiano è stato condotto negli uffici della polizia di Torre Maura.

Lascia un commento

commenti