Totti, Maurizio Costanzo lincia Spalletti: che stronzata mandarlo in Tribuna

Il giornalista ha espresso parole durissime nei confronti dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti. "Pallotta prenda provvedimenti, Totti in tribuna è un'umiliazione"

Francesco Totti e Maurizio Costanzo durante L'Intervista su Canale 5

“Spalletti che manda in campo Totti negli ultimi cinque minuti è una stronzata.” Parole durissime quelle di Maurizio Costanzo, durante il programma L’Intervista di Canale 5, con ospite Francesco Totti, andato in onda giovedì 23 marzo, a tarda notte. Durante la trasmissione televisiva il conduttore e giornalista si è lasciato andare ad una verve polemica nei confronti dell’allenatore della Roma, Luciano Spalletti, arrivando a chiedere al presidente Pallotta, patron giallorosso, la testa di Spalletti.

“Lo sport ha campioni come la storia ha i suoi eroi” ha detto Costanzo, “mandare un campione come Totti in tribuna, uno che ha fatto sognare e gioire generazioni di tifosi e calciatori, è un’umiliazione che mi genera una reazione che in questo momento contengo solo per evitare di finire in tribunale. Perché come dice Berlusconi, Totti è una bandiera.” Uno sfogo lungo e schietto quello di Costanzo, al quale il calciatore ha reagito divertito e prudente. Riferendosi a Spalletti: “Aho basta che non crede che te l’ho detto io de dì ste cose!?”

“No” ha risposto Costanzo. “Tanto io non devo scendere in campo”. Durante l’intervista er Pupone, in uno dei passaggi più interessanti sulla sua vita professionale, ha confidato al giornalista di non aver mai pensato di lasciare il calcio, ma ha ammesso di aver preso in considerazione l’ipotesi di lasciare Roma. “Stavo per scegliere il Real Madrid” ha detto. “Ci sono andato davvero vicino. Non sarei rimasto in Italia per rispetto della gente e dei tifosi”. Costanzo poi è tornato alla carica contro Spalletti: “James Pallotta si deve appuntare questa frase: ‘se Totti non gioca con la Roma io non sono più l’allenatore della Roma.” Infine il giornalista ha ricordato un’intervista di Ilary Blasi, moglie del calciatore, che definì Spalletti un “uomo piccolo”. (L’UNICO)

Lascia un commento

commenti