L’accaduto, ieri sera, in via Gian Francesco Albani, a due passi da Villa Carpegna. Cinque persone, con agilità, stavano per arrampicarsi sul balcone del primo piano di uno stabile.

L’azione non è passata inosservata a un maresciallo dei carabinieri, in forza al Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trionfale che, ha subito allertato i colleghi Carabinieri del Nucleo. Arrivati sul posto, tempestivamente, hanno bloccato i ladri che avevano già forzato la finestra dell’appartamento, entrando.

Arrestati in cinque: nati a Roma ma di origini slave, di età compresa tra i 16 e 31 anni, tutti con precedenti, che dovranno rispondere di furto in abitazione in concorso. Il 16enne è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli mentre i quattro maggiorenni sono stati accompagnati in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

 

 

Lascia un commento

commenti