Valle Aurelia, fermata la “regina dei furti”. Condannata a 8 anni

Rapinava sui mezzi pubblici da oltre 20 anni. La ladra, una 36enne bosniaca, è stata rintracciata e fermata in via Baldo degli Ubaldi

Era considerata la regina dei furti. Si tratta di una donna bosniaca di 36 anni, senza fissa dimora, specializzata nei furti a bordo di mezzi pubblici. Lo faceva da più di 20 anni, collezionando un’ingente quantità di precedenti penali registrati nella banca dati delle forze dell’ordine. Tutto questo fino a ieri sera, 30 gennaio, quando i Carabinieri della Stazione Roma Madonna del Riposo l’hanno fermata in via Baldo degli Ubaldi, zona Valle Aurelia. Inevitabile l’ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Roma, per i molteplici reati contro il patrimonio commessi nella Capitale.

Condannata a 8 anni e 3 mesi, la donna è stata portata nel carcere di Rebibbia. (L’UNICO)

Lascia un commento

commenti