Violenze sessuali a San Basilio: arrestato insegnante 42enne

Arrestato a San Basilio un insegnante di 42 anni. Ha costretto un'alunna di 8 anni affetta da deficit del linguaggio a subire atti sessuali

È stato arrestato dalla Polizia di Stato un insegnante di 42 anni, con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una bambina di 8 anni. B.E. era il supplente dell’insegnante di sostegno di un’alunna di una scuola elementare di San Basilio che soffre di un piccolo deficit del linguaggio. Approfittando della fiducia e della vicinanza della bambina, nel gennaio scorso l’insegnante l’avrebbe costretta a subire atti sessuali.

La bimba ha poi raccontato a casa le strane attenzioni del maestro e la donna ha allertato le insegnanti e denunciato i fatti alla polizia, che ha aperto le indagini. Gli agenti hanno dunque ascoltato il personale scolastico e la bambina e verificato l’attendibilità delle dichiarazioni. Inoltre un testimone ha riferito di aver visto il maestro vicino alla bambina con i pantaloni sbottonati.

All’uomo sono stati sequestrati 4 computer e numerosi materiali digitali tra cui DVD e hard disk che saranno analizzati dagli inquirenti. (L’UNICO)

Lascia un commento

commenti