Virginia Raggi augura buone feste ai dipendenti capitolini

Prima degli auguri, un minuto di silenzio per le vittime dell'attentato a Berlino.

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha incontrato oggi in Campidoglio i dipendenti capitolini augurando loro buone feste. Dopo aver osservato un minuto di silenzio per le vittime dell’attentato a Berlino, la prima cittadina ha rivolto un saluto ai dipendenti di Roma Capitale.

“E’ un piacere potermi incontrare con voi in questa occasione così gioiosa, quella degli auguri di buone feste. Un momento di incontro e di condivisione tra persone che sono impegnate tutti i giorni in prima fila per garantire i servizi alla città, per migliorare la qualità della vita e il benessere di tutti cittadini”, ha detto Virginia Raggi.

“In questi mesi ho avuto occasione di apprezzare il lavoro che i dipendenti capitolini svolgono con dedizione per i cittadini e le cittadine. So bene che la vostra attività è impegnativa ma siate consapevoli dell’importanza del vostro lavoro che si traduce ogni giorno in azioni concrete al servizio dei cittadini. Come forse molti di voi sanno nei prossimi mesi alcune centinaia di colleghi si uniranno alla macchina amministrativa capitolina, grazie alle nuove assunzioni previste. E questo credo sia già un bel passo in avanti”, ha spiegato.

“Inoltre è finalmente arrivata la soluzione tanto attesa, quella del salario accessorio, che abbiamo sbloccato con il pagamento della quota del 2015. È chiaro a tutti che se si lavora con maggiore soddisfazione si lavora tutti meglio. E questo è il nostro obiettivo comune. Adesso, al termine di questo 2016, vi auguro di trascorrere delle feste di Natale e Capodanno serene, con le vostre famiglie e i vostri cari. Auguri a tutti”, ha concluso la sindaca.

Lascia un commento

commenti